martedì, agosto 18, 2009

Ai ripari!



Dice che oggi arriverà l'ondata di calore che "si ha quando le condizioni di caldo e umidità persistono per tre o più giorni consecutivi". Temperature di 4 o 5 gradi più alte della media rese ancora più intense dal tasso di umidità.

Occorrerà correre ai ripari, i pochi che abbiamo a disposizione. D'altra parte è estate ed è giusto che sia così: ne godrà il mio neonato palmeto (sono 6 le pianticelle) e le 2 palette di fico d'India, ricordo della recente vacanza calabrese. Il clima è di sicuro meno torrido che in Afghanistan dove le imminenti elezioni danno alla testa ai Talebani, decisi a non tollerare nemmeno una parvenza di democrazia nel Paese.

Dalla Sardegna arriva un fresco venticello dovuto al gelo calato tra i figli di vario letto del nostro ("sbagliato o sbagliato che sia", come dice Benigni, lo è ancora di tutti noi) premier. E' però neutralizzato da Bossi e compari leghisti che approfittano della situazione per sparare provocazioni bislacche una dietro l'altra. E' la conferma della furbizia politica del malandato lider lumbard. A noi, sciagurati cittadini, resta intanto la situazione tale e quale, cioè nulla di buono. Possiamo solo notare le contraddizioni che sono davvero tante. Tra queste, una delle più macroscopiche, è quella della cattogerarchia che, pur non sorprendendo più di tanto, continua ad offrire muto sostegno a Berlusconi ." Con lui, quello che la Chiesa predica ogni giorno è stato contraddetto in maniera chiara e lampante. Si parla proprio di quello che la Chiesa ha più a cuore. La morale, pubblica e privata. Incomprensibile, davvero". (Intervista a Jean-Marie Colombani)

6 commenti:

Thiago ha detto...

Esa foto es vuestra? de mis tres novios? Ah, pues estamos buenos todos, jajajaa

Bezos, caris

Los 3novios ha detto...

No,Thiago, no somos nosotros. Nuestras fotos aparecen de vez en cuando sobre el blog, pero rigurosamente anónimas: sólo quién nos conoce en directo puede... reconocernos,jajajaaa

varesex ha detto...

Ciao ragazzi, fa caldo ovunque. Qui si schiatta. Baci

MELCHISEDEC ha detto...

Scatenatella la foto, compensa la falsa moralità di certe "seggiole".
Ci sarà un settembre di fuoco.
Mi auguro.
:-)

forse_sono_un_porco ha detto...

qui si muore dal caldoooo

Ulisse ha detto...

Purtroppo Jean-Marie Colombani si sbaglia, ciò che più sta a cuore alla chiesa non è la morale ma il vile denaro e, ovviamente, il potere sulle genti. La morale è solo un paravento, è un pretesto per gli allocchi che ancora ci credono. Se fosse la morale ciò che sta più a cuore alla chiesa state sicuri che con il potere che ha in Italia il Cavaliere sarebbe già in pensione e noi staremmo qui a pensare chi votare alle imminenti elezioni.