martedì, agosto 11, 2009

A casa!



Ciao a tutti, siamo tornati!
Sono al lavoro. Primo giorno dopo la lunga pausa. C'è molto da fare qui, ma sinceramente ho voglia di prendermi un attimo di pausa e scrivere, rivivendo con voi, i fantastici giorni che abbiamo trascorso in Calabria.
E' stato bellissimo. Tutto è filato liscio. Un' armonia quasi surreale interrotta poche volte da qualche screzio, ma sciocchezze. Lupetta è stata la vera regina. Per la prima volta ha potuto godere di un ombrellone e due sdraio fornite dal villaggio nella spiaggia distante solo 50 metri dall'appartamento. Siamo sempre stati costretti, in passato, a raggiungere spiagge libere distanti per infrangere il divieto di accesso agli amici a quattro zampe, sottoponendoci a lunghe scarpinate sotto il sole e rinunciando alle comodità che una spiaggia attrezzata fornisce.
Il villaggio è davvero grazioso. Piccolo ed accogliente. Ai piedi di un altopiano di fronte alle isole più belle che ho visto finora: le Eolie. Indimenticabili i tramonti, dove il sole affiancava Stromboli per poi sparire nel mare in pochi secondi cedendo così spazio ad un altro spettacolo: la luna. Il mare stupendo, a detta di esperti paragonabile a quello della Sardegna, con il vantaggio di essere più caldo. Con il pedalò abbiamo raggiunto la vicina scogliera per numerosi tuffi tra i tanti pesci che non avevano alcuna paura degli invasori, tant'è che ne eravamo circondati. Pure una medusa non si è fatta mancare di accarezzare il Bronzo di Tropea, Dan, che però non ha fatto una piega, conquistato da un mare così bello. Lupetto invece ne è terrorizzato e preferiva rinunciare ai bagni prolungati limitandosi a toccate e fughe. Solo quando il mare era mosso godeva a lungo, con calma, del bellissimo mare, fidandosi delle mie convinzioni riguardo il moto delle meduse che per non finire sulla spiaggia restavano al largo. Ovviamente non è vero, però Lupetto si è goduto con tranquillità il mare. Ser si è sbizzarrito con il suo aquilone con alterne fortune. E' proprio vero che tuffarsi ogni tanto nelle cose che rimandano all'infanzia fa bene a te e a chi ti sta accanto. Poi l'aquilone è l'immagine della libertà ed un pò anche della vita. Si è tutti in balia del vento e non è sempre possibile capire in tempo quando qualcosa sta cambiando sia in positivo che in negativo. E' stata la nostra quarta vacanza estiva in Troppia, forse la migliore per ora. Siamo più consapevoli e ci conosciamo anche di più. Spiazziamo un pò chi ci osserva, anche se i più pensano ad una coppia di amici separati con figli al seguito. Sinceramente non ci interessa molto e di certo non facciamo nulla per nascondere la felicità di stare insieme e di vivere questi momenti che restano unici.
Unica pecca: abbiamo dormito tanto,troppo, senza però rinunciare alla quotidiana intimità che tanto fa bene al fisico ed alla mente. Ora è faticoso riprendere i ritmi anche se agostani, ma siamo già proiettati alla prossima vacanza, tra quindici giorni. Sarà più movimentata ed aperta a nuove conoscenze. La meta non è il massimo: Torre del Lago. Lì però è possibile lasciarsi andare un po' di più e vivere liberamente il nostro stare insieme. Sarà inoltre l'occasione per nuove conoscenze e frequentare , nel bene e nel male, la comunità gaya tuffandoci in qualche locale del lungo mare. (En)
Nella foto il tramonto dalla nostra spiaggia.Lupetto si è scoperto appassionato fotografo: un po' alla volta pubblicheremo il meglio dei suoi 839 scatti.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

BEN TORNATI!
UN ABBRACCIO.
FABY

MELCHISEDEC ha detto...

Che resoconto! Anzi un racconto direi. Di sole, di mare, di dolcezza, di intimità.
Splendido il tramonto!

I'M SO GUY ha detto...

Wow bella la foto!!! :) :) E' stromboli!!! :) :) ... noi siam tornati dalle isole... e chissa' se ci siamo incontrati inconsapevolmente... Noi a Stromboli ci siamo stati il 4 Agosto! ... e voi? :p ... Io inizio ad aggiornare a settembre...qui ancora e' tempo di mare! :p kiss a tutti e tres! :)

Los 3novios ha detto...

Acc,Mess, eravamo a Stromboli proprio martedì 4 agosto!Siamo sbarcati verso le 16...

Anonimo ha detto...

Non per togliere alcunché al bel tramonto di Lupetto, ma la foto di ieri era meglio :-)