giovedì, maggio 07, 2009

Semina


Rassicuro subito gli amici che Dan sta bene . Sdrammatizzando, gli ho attribuito un' ipocondria che in realtà non c'è. Beh, magari solo in germe. E' certamente ipersensibile, al punto da partecipare anche fisicamente alle sofferenze altrui. Se da una parte questo può (e potrà) causargli sofferenze, dall'altra credo sia una dote eccezionale che, insieme alle tante altre che possiede, fanno di lui quello che è. Non per nulla è ricercato e corteggiato da tante/i fin dal primo incontro. Lo stesso vale per En, che però con gli anni e l'esperienza è fortunatamente riuscito a limitare i danni dell'eccessiva sensibilità (e avvenenza). Anche Dan si costruirà col tempo le necessarie difese "salva-vita".Non per nulla li ho scelti come novios, eh eh! (Scherzo! ...Ma non tanto).

Comincio invece a perdere la speranza di veder nascere palmette dai semi interrati ormai da 18 giorni. Li avevamo portati dal Salento due anni fa e dalla Calabria la scorsa estate. Tutti i giorni scruto la terra nella eventualità di scorgere il più piccolo movimento che segnali l'imminente esplosione della vita là sotto. E' frustrante per noi coltivatori scoprire che l'opera svolta con passione possa rimanere sterile: ci piomba addosso un senso di inutilità da cui fatichiamo a liberarci. Probabilmente capita in tutte le attività sostenute da grande coinvolgimento, perchè, tentati dal delirio di onnipotenza, perdiamo la necessaria obiettività . Nel mio caso specifico non so neppure se i semi fossero fecondati! Mantengo comunque un po' di speranza perchè so, per esperienza appunto, che la natura può essere imprevedibile.
Già che sono in tema, vi propongo un' interessante poesia di un anonimo:
Semina, semina,
l'importante è seminare,
poco, molto, tutto
il grano della speranza,
semina il tuo sorriso
perchè splenda intorno a te,
semina le tue energie
per affrontare le battaglie della vita,
semina il tuo coraggio
per risollevare quello altrui,
semina il tuo entusiasmo, la tua fede, il tuo amore
semina le più piccole cose, un nonnulla,
semina e abbi fiducia,
ogni chicco arricchirà un piccolo angolo della terra.

5 commenti:

I'M SO GUY ha detto...

Sarei proprio curioso di vedere il vostro gardino e la vostra allegra casetta :) :)

varesex ha detto...

Ho trovato questo link che potrebbe giovarti http://www.gardapalme.it/pagine/semina.htm ...se i semi non sono germogliati immagino che tu abbia sbagliato qualcosa!!! Buonanotte cari miei

Anonimo ha detto...

Buongiorno , co vuole molto amore per curare un giardino e tanta dolcezza ... almeno io la vedo così .. tre baci per una buona giornata , Barbara

Massi ha detto...

A me non vengono su manco le erbacce...avrò l'alluce verde, che ne so...

Ulisse ha detto...

Anche D. è un po' ipocondriaco; però sono affascinanti così, vero? :-)

Per le piante, non chiedete a me, riesco a far morire pure quelle di plastica.