lunedì, febbraio 08, 2010

A letto col virus



E' arrivata l'influenza. Da venerdì scorso En covava testardamente il virus che si manifestava con primi segnali di raffreddamento. Stamattina la febbre. Speravamo di farla franca anche quest'anno, ma la virulenza patogena, complice il gelo persistente, alla fine ha colpito. Ora temiamo il diffondersi dell'epidemia che potrebbe falcidiarci tutti, uno a uno. Per la verità, quest'anno al mio medico erano avanzate dosi di vaccino contro il male stagionale, così io mi sono sottoposto volentieri al trattamento, considerando il fatto che quotidianamente frequento virus e batteri vari. Speriamo funzioni.

Stasera eravamo invitati al compleanno di Ernani, ma dovremo rinunciare. Vedremo l'evoluzione della febbre, ma ormai la malattia deve fare il suo corso. A questo punto meglio che esploda subito per tutti e tre, così entro la fine della settimana saremo di nuovo in forma. I due novi hanno appuntamento con la disco, che per il più giovane sembra essere diventata più una questione d'orgoglio, per cui meglio risolverla quanto prima. Io invece guardo alla prossima settimana con desiderio, perchè sarò in ferie. Sarà infatti la settimana di carnevale, romano prima ed ambrosiano poi.

Ed ora scendo in campo, non quello politico eh, ma quello più prosaico e meno remunerativo dei mestieri domestici , cui si aggiunge oggi quello specialissimo di crocerossino. Buona settimana a tutti e ... auguri, Ernani!

P.S. Omeopatia assassina, ovvero delle animelle d'anatra innocente

Restando in tema di malati e malattie, vi segnalo il post di Oscar, l'oscillococcinum. Da non perdere! E' raccomandato in particolare a quanti hanno ancora la fissa dell'omeopatia. Vi procurerà emozioni forti, fino alle lacrime (vere) perchè è vita vissuta, non l'ennesima fiction berlusconiana.

15 commenti:

Oscar ha detto...

ragazzi, dal mio stomaco rivoltato e dal mio colorito un pò itterico vi auguro di passarla rapidamente!!

L'impertinente ha detto...

ciao ragazzi...mi spiace sapervi a letto..per l'influenza :)
guarite presto!

Massi ha detto...

Un abbraccio speciale al malatino! Buon lunedì novios

Pier Pierlu :-) ha detto...

azz l'influenza ... la saggia nonna del pier pierlu chiocciava la regola delle 3L: lana , latte, letto. Forse meglio se con tachipirina & C.

Parola verifica: tortim ... ecco ho voglia di torta :-P

buon lunedì

Anonimo ha detto...

Auguri a En , ma spero che non la prenderete anche voi.. Io oltre al mio virus personale , ho preso anche l'influenza... si vede che dovevo chiamarmi ER PIU' ,,, ma imbottita devo andare a produrre,,, Baci a tutti e tre Barbara

MELCHISEDEC ha detto...

Auguri allora a En!
Io mi son sottoposto al vaccino, ma il raffreddore c'è. Senza febbre.

aliaszero ha detto...

Brutta cosa la febbre...spero che l'epidemia non sia troppo virulenta. :-)

Anonimo ha detto...

Auguri ad En: che si rimetta presto!:-)
Auguri a Ser e Dan che non la prendano anche loro!!!
Katia

I'M SO GUY ha detto...

Io l'omeopatia proprio la scarto a priori! ...quando sto male... via ad antibiotici... punture... tachipirine varie ecc.. ecc... odio star male!!! ...Speriamo che lui guarisca presto e che non contagi voi altri! ...BACIXXX

Majin79 ha detto...

Io sto riuscendo miracolosamente a non farmi ghermire dall'influenza e per ora in casa sono l'unico che c'è riuscito...
Per l'influenza comunque non c'è niente di meglio dei rimedi della nonna: stare al caldo, bere tanto e un bel decotto di mele col miele :)

varesex ha detto...

Io solo lombalgia che mi porta comunque a lavoro. I miei malati hanno preso tutte le influenze possibili ed immaginabili febbre, caghetta, bronchite ...ect...ect... ma saremo immunizzati naturalmente ? Noi lavoratori del settore ospedaliero sempre presenti.... anche se non ti piace ballare, puoi sempre gustarti a parte la musica e l'atmosfera anche i bonazzi e il folklore. Baci

Anonimo ha detto...

Spero tutto vada a posto per il fine settimana cosi riuscite a portare a termine tutti i vostri programmi. Per il patè di anatra come farmaco omeopatico, beh lo dico sempre... la morte dell'anatra è all'rancia ehehe Un abbraccio a tutti e 3. 3is a family. Un saluto e grazie del vostro passaggio sul blog durante la mia asenza. Mi son permesso di mettervi tra i link, cosi siete gia li pronti. IPPO75

Anonimo ha detto...

Vi auguro di uscire rapidamente e senza troppi disagi da queste patologie stagionali. Vedrai Ser che il vaccino funzionerà!
Per fortuna che il medico ne aveva ancora qualcuno "da godere", come si dice qui da noi.
Non ho mai capito perchè si usi il termine "godere" riferendosi all'utilizzo degli avanzi, che di solito non fanno godere nemmeno un po', anzi fanno soffrire :-D

Saluti,
Dinodoc

varesex ha detto...

Un mio amico ha usato una cura omeopatica per un problema don saprei dire con precisione di cosa si trattava comunque ha avuto una reazione allergica su tutta la cute e ne sta pagando ancora le conseguenze. L'oscillococcinum? non ho fatto neanche quello gratuito passato dall'ospedale. Ciao

Oscar ha detto...

:-)))
come procede?
con buona pace degli anatroccoli!