mercoledì, marzo 18, 2009

Bambini invisibili


Perfino un centinaio di parlamentari della maggioranza si sono accorti di quanto sia disumano il famigerato ddl sicurezza, invitando medici e pubblici ufficiali (quindi anche insegnanti) a denunciare i clandestini. Probabilmente è la paura di diffusione di gravi epidemie eventualmente trasmesse da immigrati che rinunciano alle cure sanitarie a decidere il ripensamento del drappello di pidiellini, ma tant'è: è già buono così.

C'è poi l'art.45 (comma 1, lettera f) ad indignare oltre 200 organizzazioni di volontariato, dal Gruppo Abele all'Unicef, dalla Cgil a Save the Children, dopo l'appello on line promosso dall'Associazione studi giuridici sull'immigrazione: se venisse approvato, i neonati con genitori privi del permesso di soggiorno non potrebbero essere registrati all'anagrafe. Per l'Asgi è "una palese violazione dei principi costituzionali e della dichiarazione Onu dei diritti dei bambini. Il rischio è che si crei un bacino di bambini invisibili,apolidi, che potrebbero divenire più facilmente vittime di abusi, di sfruttamento e della tratta di esseri umani, così come potrebbero aumentare le situazioni di apolidia in mancanza di documenti che attestino il rapporto di filiazione".Sarebbe impossibile agli immigrati esercitare il libero diritto di fondare una famiglia, anche nel caso uno solo dei 2 fosse privo di permesso regolare. La norma è stata pensata per scoraggiare i matrimoni fittizi, ma è incostituzionale per violazione del limite previsto dall'art. 117, comma 1 Cost. che impone alla legge di rispettare gli obblighi internazionali.


Ricorre domani, 19 marzo, il 15 anniversario dell'assassinio di don Peppino Diana , eroe anticamorra: dobbiamo ricordarlo!
Meglio non pensare invece al papa che va dicendo in Africa che non servono i preservativi per evitare l'hiv, "che anzi aumentano i problemi"... Fa paura sapere che non è solo e che anzi è circondato da amici, collaboratori e vescovi. La penseranno tutti come lui?

5 commenti:

Rainbow ha detto...

Speriamo di no...

Venitemi a trovare, se vi capita, sul mio blog internazionale!
http://angelo-ventura.blogspot.com/

Rainbow ha detto...

Sono sempre io, Angelo di Blue Highways. Ho creato un nuovo blog in inglese

Los 3novios ha detto...

Conosciamo il tuo nuovo blog, rain,lo abbiamo anche linkato. E' che... "fatichiamo" a seguirlo in versione internazionale.Ciao!

anogramma ha detto...

Ciao, ho dato una occhiata al tuo blog e, lo trovo interessante. Complimenti. Credo che ti seguirò

Rainbow ha detto...

Scusatemi, credevo di non avervelo detto.
Auguri di buona primavera a tutti voi!