martedì, aprile 15, 2008

Un po' d'ossigeno


Possiamo continuare all'infinito con le analisi politiche che sono sempre personali opinioni e sfoghi, ma la vita continua ed io ho proprio voglia e bisogno di un cambiamento d'aria, perchè in fin dei conti siamo e restiamo cittadini del mondo. Reduce da un brutto, pesante intervento odontoiatrico risoltosi brillantemente grazie alla straordinaria abilità dei miei dentisti, penso ora a un tuffo nel mondo, perchè resto convinto che la conquista dei diritti elementari debba avvenire in contemporanea per tutti e non per una sola categoria privilegiata. Tutti i diritti elementari umani sono ugualmente importanti:quello ad una vita decente, all'istruzione,al lavoro, alla salute, alla pensione, alla fuga dalla guerra e dalla miseria subumana. E alla famiglia naturalmente, di qualunque tipo sia. Da sempre sogno una grande colorata alleanza tra calpestati di ogni tipo: tutti insieme per chiedere quanto ci spetta di diritto,in virtù dell'essere tutti umani. Le divisioni, le guerre tra poveri sono sempre state il mezzo per tarpare le nostre istanze di libertà, mantenendoci sottomessi a raccogliere le briciole che cadono dal banchetto dei potenti. Le briciole a noi concesse si chiamavano prima PACS,poi DICO e poi ancora CUS.Ho proprio voglia di cambiare aria sia pure per pochi giorni. Tornare in una realtà completamente diversa che amo tantissimo, anche se oppressa da ben altri problemi da oltre un secolo di storia. Mi basterebbe per recuperare il senso della misura: ciò che veramente è importante per me e deve essere fatto subito. So bene che non è necessario spostarmi per arrivare ad una qualche conclusione, ma è da molto che coltivo il desiderio di un ritorno e questo sarebbe il momento migliore per un ricambio ossigenante che è anche condivisione.
Per ora mi godo qualche giorno di convalescenza a tv spenta, con l'unico pc rimasto attivo ma inaffidabile (c'è qualche amico nei paraggi in grado di dargli un'occhiata?) . Ho tutto il tempo per dedicarmi alla lettura e al ... libero pensiero, attività che prediligo. Fingo ogni tanto con me stesso un rapido ripasso dell'inglese sotto gli occhi teneri e comprensivi di Ernestina (M).Non posso certo sostenere di essere un vero derelitto della storia...

1 commento:

Andrew ha detto...

Sdrammatizzando: ma quelli in foto in tutto questo son vostri amici? Perchè in tal caso...ricordatevi di meeeeee :D
hihihi