mercoledì, giugno 02, 2010

"Bruciava di amore e poesia".

Così Fernanda Pivano aveva definito la relazione di Peter Orlovsky e Allen Ginsberg, la prima  coppia dichiaratamente gay  in America  e nel mondo. Una storia  che "bruciava di amore e poesia"  che  è durata oltre 30 anni, dal 1955 al 1997, quando Ginsberg  è morto, mantenendo fede all'l'impegno di "possedersi e donarsi l'un l'altro fino a che non fossero andati insieme in Paradiso". Peter ha raggiunto Allen domenica scorsa,in punta di piedi.   Se ne è andato così un altro  protagonista della beat generation,  la  grande stagione della controcultura americana.Assieme alla poesia, alla provocazione e alle idee, Peter e Allen portarono sotto i riflettori dell'America anche il loro scandaloso amore: "la bellezza della foto in bianco e nero che Richard Avedon scattò a Peter e Allen, nudi in un abbraccio è stata capace di sfidare, forse più di ogni parola e di ogni invettiva, la coscienza sporca di qualsiasi tribunale morale".


My Bed is Covered Yellow
My bed is covered yellow - Oh Sun, I sit on you
Oh golden field I lay on you
Oh money I dream of you
More, More, cried the bed - talk to me more -
Oh bed that taked the weight of the world -
all the lost dreams laid on you
Oh bed that grows no hair, that cannot be fucked
or can be fucked
Oh bed crumbs of all ages spiled on you
Oh yellow bed march to the sun whear yr journey will be done
Oh 50 lbs. of bed that takes 400 more lbs-
how strong you are
Oh bed, only for man & not for animals
yellow bed when will the animals have equal rights?
Oh 4 legged bed off the floor forever built
Oh yellow bed all the news of the world
lay on you at one time or another

(1957, Paris)

7 commenti:

I'M SO GUY ha detto...

Buon 2 giugno NOVII! :) :) Kisss

Bimboverde ha detto...

Che bella foto. per una combinazione mi era capitata sott'occhio qualche giorno fa.... Ciao buona festa !

varesex ha detto...

Un bacio ragazzi ... tanti impegni che mi tengono per mano oltre gli orari di lavoro .... rientrando sono stanco. Baci ancora

aliaszero ha detto...

Un ricordo e un'emozione chiusa tutta in una foto che palpita vita.

IceHeart Princess ha detto...

non conoscevo proprio la loro storia. grazie ser.

nickplatino ha detto...

Dopo aver appreso dai giornali la notizia e dopo aver letto il tuo post, ho cercato di documentarmi un po'... Conoscevo già Ginsberg ma in maniera molto superficiale... Ho letto HOWL (l'urlo) e mi sono molto emozionato. Una lirica acida e caustica che mi ha tolto il fiato. Tu come sempre sei bravissimo a stare "sul pezzo". Un abbraccio. Nick

piero ha detto...

bellissima foto ! vi invidio da matti ! vorrei anch'io una storia con un uomo, lo potrei e vorrei amare !, purtroppo ancora non sono riuscito a trovarlo (diverse storie iniziate ma poi finite per paura, tabù etc etc) e mi sento un vulcano acceso !!!! ho voglia di essere scopato e dare piacere con bocca e lingua bevendo fino all'ultima goccia ! vorrei essere li nel mezzo a voi completamente nudo e a disposizione per qualunque fantasia !!!!!!!!!!!!
la mia mail: linguasalamandra69@gmail.com se volete scrivetemi ! vi farò impazzire !!!!!!! come tutti gli uomini con cui sono stato del resto !!!!!!!!!! slap slap