mercoledì, marzo 10, 2010

L'ultimo reality show

"Pietro Marongiu, operaio della Vinyls di Porto Torres ricorda così il primo giorno dell’iniziativa di protesta che ha attirato l’attenzione sulla situazione di stallo (gli impianti dovevano ripartire 15 dicembre e sono ancora fermi) della loro azienda chimica: "E’ il primo giorno su quest‍’isola deserta, l’Asinara, o meglio ora isola dei cassintegrati. Chiuso nella cella di questo carcere abbandonato sembra sia già passato un mese. Mi guardo intorno e penso a quando c’erano i capimafia qui dentro, e ora noi. Gente onesta che ha lavorato una vita, io ho 56 anni e faccio 30 anni di lavoro. Facevo, anzi. Sono venuto qui con coetanei e ragazzi che potrebbero essermi figli, spinto dalla rabbia dei silenzi della politica e dell’Eni, dalla voglia di fare sapere. Ma ora qui dentro, al freddo… mi chiedo se servirà. Dalle sbarre vedo la macchia mediterranea fuori e il mare, tutto sembra così deserto e silenzioso… come l’isolamento in cui ci siamo ritrovati noi, col sindacato nazionale che ci ignora. Però quest’isola è anche incredibilmente bella, e questo ci darà forza. Vale ancora la pena di lottare".
                                                                                                                                          (da L'Antefatto)

8 commenti:

varesex ha detto...

A dire il vero speravo continuassi a trattare l'argomento "modello di relazione gay" . ritengo sia un aspetto interessante sul quale confrontarsi e capire meglio. Io vengo da una realta dove l'omosessualità è/era vergogna e ho faticato a costruirmi la mia isola felice dentro di me. Un abbraccio e un saluto per questo lungo week end che passerò fuori città, Baci a voi 3

delf ha detto...

I cassintegrati dell'isola che non c'è. quale tg se ne occupa? nessuno. tutti impegnati a seguire la faccenda regionali.Lì si che c'è dell'INTERESSE.

http://blog.libero.it/NICKNULLA/view.php?nocache=1268261605 ha detto...

Non mi aspettavo questa scheggia di verità nostrana...e si...in quell'isola non c'è audience...ahimè...

Pier ha detto...

bhe ma che vogliono questi? il governo di Roma è già troppo impegnato ad occuparsi di decreti interpretativi e voto di fiducia, ci manca solo la scocciatura dei cassaintegrati. Ah che tempi!!!!

I'M SO GUY ha detto...

Io nemmeno lo sapevo! ...i giornalisti li hanno ignorati! Kiss_By_IMSOGUY!

Majin79 ha detto...

Colpevole ignoranza la mia... non ne sapevo nulla, però questo è segno del fatto che gli strumenti di informazione si occupano solo di ciò che decidono loro e quando lo decidono loro...

Anonimo ha detto...

http://www.facebook.com/group.php?gid=362735135329&ref=mf

sono su facebook, iscrivetevi

paola

Anonimo ha detto...

insisto sul fatto che nulla collega la mia zona -e ribadisco mia in quanto mi pare tu non ne fai parte- con i fatti di sangue, che mi pare di capire sono per la maggior parte dovuti a relazioni portate all'esasperazione, oltre ai soliti interessi di denaro che danno alla testa. Non collego il bigotto e il comasco in queste brutte storie di gente alle quali non mi sento di paragonarmi e di paragonare i COMASCHI che tali siano. Luc