domenica, luglio 01, 2007

A casa di Mau & Mau


Oggi giornata dedicata al riposo per Moen e me, mentre Modan ha portato a compimento lavoretti (beh, anche duri però!) domestici nella casa di famiglia . Noi, vecchietti, avevamo proprio bisogno di un po' di tregua, viste l'energie quotidianamente sacrificate al lavoro ed alle meravigliose, ma inesauribili risorse amorose del nostro Dan .


Ierisera, dopo il compleanno in famiglia con la 2°grigliata dell'anno sul terrazzo, abbiamo proseguito i festeggiamenti a casa di Mauro e Maurizio, a pochi chilometri da qui. A parte gli ospiti che avevamo conosciuto solo per pochi minuti al Ticino, non conoscevamo nessuno dei loro amici, ma è stato bello uguale, perchè gente simpatica e tranquilla. Un po' di imbarazzo iniziale c'era da parte nostra, ma non ci siamo lasciati vincere dalla naturale timidezza accettando con piacere e un po' di curiosità l'invito. Mauro, fan scatenato di Nicoletta/Patty, ha subito rotto il ghiaccio, mettendoci a nostro agio da sapiente padrone di casa, dimostrando di essere realmente un fedelissimo lettore del nostro blog. Sa praticamente tutto di noi: idee, pensieri, interpretazioni politiche e persino particolari della nostra vita troppiana! Anche lui è un appassionato della natura, tradendo le sue origini contadine nella cura competente, ma anche affettuosa, delle tante piante rigogliose coltivate sui balconi, dove spicca una esuberante fioritura di gerani da far invidia al resto dei condomini. Piemontese di origine, per amore di Maurizio, una decina d'anni fa si è trasferito nella nostra zona. La migrazione amorosa è un fenomeno da guardare con attenzione, non solo perchè abbiamo già conosciuto altri casi simili, ma perchè in qualche modo può illuminare su questo "strano" (ancora per tanti)amore gay che è capace di scelte radicali esattamente come il "normale" (per i gerarchi cattolici) amore etero. Naturalmente, tra una chiacchiera e l'altra, ci siamo confrontati sulle molteplici interpretazioni della realtà di coppia/troppia , il tutto con naturalezza e rispetto reciproco, consapevoli che l'esperienza personale, maturata nel tempo, è diversa per una serie infinita di accidenti e ovviamente di peculiarità caratteriali ed esistenziali.

Anche la casa di Maurizio e Mauro ha una sua regina: Olga, nobile certosina di 3 anni, bellissima e davvero regale nel carattere e nel portamento.Per festeggiare il padrone di casa sono però intervenuti, per la prima volta in assoluto, come Mauro ha più volte precisato, anche interi branchi di zanzare voraci che non sono comunque riuscite a turbare il sereno simposio , perchè, si sa, la nostra natura gaya è avvezza a ben altri disagi e prove fisiche.
Conclusa serenamente la serata in compagnia dei nuovi amici, benchè stanchi e provati dalla giornata pesante, abbiamo dedicato parte della nottata a nuove sperimentazioni amorose.
Grazie, Mauro & Maurizio, la serata con voi ci "ha caricato" proprio nel 1° anniversario del nostro blog che è oggi, 1 luglio!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ancora in tempo per porgervi gli auguri! Un anno di blog! Che l'avventura continui! :-)
mel

Los 3novios ha detto...

Grazie, Mel!