sabato, giugno 21, 2008

Confrontarsi



Estate! Sei arrivata finalmente! Oggi è proprio una bellissima mattina di estate. Sono le nove. Mi sono alzato da poco. Ho una lieve contrattura muscolare alla gamba. Ieri sera in palestra ho esagerato. Mi piace troppo ed allora trainato dall’entusiasmo sforzo il mio fisico, abituato per anni all’immobilità, oltre i propri limiti che comunque restano bassi. E’ forse la prima volta in vita mia che riesco ad essere costante. Sono ormai sei mesi che due volte alla settimana ci vado. I miei novios dicono che i risultati si vedono e ovviamente questo a me fa piacere e mi incoraggia a proseguire.
Stasera ci aspetta una bella serata e notte. Prima il compleanno di Mau e poi la serata di Imbarco al Monte Ceneri. In questi nostri tre anni di troppia si stanno creando degli appuntamenti fissi , di svago, che condividiamo spesso felicemente, altre volte meno. Questi nostri momenti li vedo come le aree di sosta sull’autostrada. Viaggi, accelleri, rallenti, ti fermi.
Moser sembra più sereno e rilassato dopo le ultime settimane di lavoro. Ha avuto anche la fortuna di non essere stato chiamato alla maturità e questo aiuta. Modan sta lavorando parecchio, ma ci è sempre vicino nonostante la stanchezza che a volte lo atterra. Lupetto è al mare, ma finalmente domani torna a casa: ci manca!.
In questi tre anni abbiamo provato ad allargare il nostro giro di amicizie. Abbiamo avuto incontri fortunati, penso a Mau & Mau, a Marco, a Giulio ed Erni, altri solo dei passaggi. Con altri ancora solo timidi segnali che poi sono rimasti lì. Certo la conoscenza di per sé è un primo “filtro”, poi è inevitabile che per passare all’amicizia un po’ più stretta è necessario investire. Quindi fare “fatica”, cioè esercitare quell’impegno che conduce alla base di una vera amicizia: la conquista della fiducia. Questa è alla base di tutti i forti rapporti umani. Benedetta fiducia. Così difficile da dare e da conquistare. Per noi troppia è proprio il fondamento più importante. Non solo al nostro interno e nel modo in cui viviamo il nostro amore, ma anche verso l’esterno. La fiducia fa scomparire i dubbi e le incertezze ed allora il sentimento cresce sul serio.
L’amicizia è difficile da condividere quando sei in coppia/ troppia. Ricordo che quelli che consideravo amici ostacolarono in modo pesante l’inizio del mio rapporto con Ser. Questo accade non solo nell’ambiente gay, ma credo anche in quello etero. L’arrivo dell’amore comporta una naturale selezione delle amicizie. Solo l’amico vero riesce a condividere con te quello che ti sta accadendo e a godere delle porte che magicamente si aprono verso un cammino di coppia\troppia. Anche con l’arrivo di Dan più o meno è successa la stessa cosa.
Ben vengano le conoscenze, lo stare insieme, ma a volte mancano i veri amici.
Siamo sempre alla ricerca di confronto con altre troppie lo abbiamo urlato qui e là nel nostro blog. Però, parlando con Dan una sera, abbiamo avvertito anche la necessità di confrontarci con coppie dove la differenza d’età è presente come nel nostro rapporto. Nella mia testa ho in mente, anche per esperienze dirette e fugaci, delle relazioni abbastanza simili al rapporto padre/figlio, oppure ad un rapporto dove la presenza del “giovane” è vista di fatto come un giocattolo. La nostra relazione ovviamente è lontanissima da questi esempi. Quindi sono a chiedervi una mano, cari affezionati lettori ed amici. Se conoscete coppie in cui è presente la differenza d’età, riuscite a metteteci in contatto?
Bene il sabato mi aspetta. Buon fine settimana amici col sole e con la gioia nel cuore, che sia d’amore o d’amicizia è uguale! (En)

14 commenti:

Anonimo ha detto...

Su quello che dici delle amicizie condordo assolutamente con te, vanno coltivate, ache se la mia esperienza con le amicizie consolidate (parlo di amicizie ventennali) non conto la quantita' delle volte ma la qualita'delle volte in cui ci si vede.
PEr le amicizie nuove vanno coltivate, e mi rendo conto di essere manchevole anche perche' preso da mille impegni, ed e' per questo che in un recente messaggio a ser scrivevo che e' ora che incominci a pensare alla mia vita privata.
Comunnque sono rientrato oggi da una vacanza al mare tempo nonstante tutto accettabile e questi ultimi giorni erano veramente estivi.
Faccio gli auguri a Mau per il compleanno e ne approfitto per dire che oggi e' anche il mio compleanno. sono nato il 21 giugno nell'anno in cui nei mondiali disputati in Messico, L'Italia perse la finale con il Brasile, mio padre me lo rammenta tutti gli anni....da quasi quaranta anni....e quest'anno ha aggiunto:" almeno L'Italia gioca contro la Spagna domani sera"....
un saluto a tutti, Dav

giorxgio ha detto...

Ciao ragazzi!
grazie per il commento che avete lasciato sul mio blog maschipermaschi! Ho sbirciato il vostro sito ed è molto carino e sono contento che il mio sia di vostro gradimento. Se avete suggerimenti da darmi per post futuri sono molto graditi! Penso che vi elencherò tra i miei blog amici!
Baci, Giorgio

Anonimo ha detto...

.......proprio me mi avete abbandonato:( Siete sempre coi soliti amici,e quelli nuovi li lasciate x strada!! CHE DELUSIONE!

Anonimo ha detto...

Qui' si predica bene e razzola male.Anche io concordo con anonimo.Ed anonimo rimango,creando un po' di suspance. Provate ad indovinare chi sono..

Los 3novios ha detto...

#Auguri, Dav!E bentornato alla vita di sempre!
#Usti, cari anonimi,difficile indovinare chi siete. Da casa nostra passa tantissima gente e, come ha detto En, certe conoscenze possono restare solo dei passaggi.D'altra parte per le amicizie, come per l'amore devono scattare delle combinazioni che all'inizio sono poco razionali.
Piuttosto sono da ricordare incontri significativi avvenuti in questi 3 anni con persone mai incontrate "dal vivo", ma coi quali abbiamo immediatamente trovato piena sintonia: Francesco da Lampedusa, Mel da Palermo, Sonny e Claudia da Napoli, Pino e Gianantonio da Perugia ed altri ancora.
Probabilmente se ci ritroviamo a frequentare i "soliti amici" dipende anche dal fatto che piuttosto spesso dobbiamo fare i conti con intenzioni non del tutto chiare da parte degli interlocutori (certo non è il vostro caso). Il fatto di essere troppia per non pochi è sinonimo di "apertura sessuale"- cosa che invece non è-,al punto che, nonostante la nostra chiarezza, permane una fastidiosa ed imbarazzante insistenza del tutto fuori luogo in un'amicizia.
Ciao!

Anonimo ha detto...

Anche da parte mia tanti auguri ritardatari a Mau e Dav, che non conosco se non per via della mia recente frequentazione di questo blog.

Per i 2 anonimi (senza nessun intento polemico da parte mia, è chiaro) vorrei far presente che noi (quindi anch'io) accedendo al blog andiamo in casa di chi ci ospita, quindi sappiamo chi sono loro ma ovviamente loro non sanno chi siamo noi.
E in mancanza di una frequentazione assidua pur con tutti i limiti di un dialogo virtuale, è assurdo che loro possano ricordarsi di tutti gli sporadici visitatori.

Saluti a tutti,
Dino

andros ha detto...

ciao ragazzi. sono pervenuto al vostro blog tramite quello di giorgio, MaschixMaschi. e ne sono molto felice!! trovo, infatti, il vostro blog molto carino e alternativo, originale e piacevole da leggere. e sembrate 3 persone molto interessanti. ammetto che mi piacerebbe molto conoscervi perchè anche a me piace credere che su internet si possano incontrare delle amicizie. però ammetto che mi stuzzica un pò capire queli sono i rapporti che vi legano. cioè, penso di aver capito che conducete una "vita di coppia" a TRE, con tutte le conseguenze che ne derivano, ma anche i piaceri. credo che questo sia bello, ma non perchè arrapante, semplicemente perchè in fondo abbatte quelle bigottissime barriere.
se vi interessa conoscermi il mio contatto msn è:
andrekiko(at)hotmail.it

spero in un vostro assenso.
baci, andros.

Anonimo ha detto...

CaraTroppia...credo proprio che fingete!!! Tutta gente che avete incontrato e fatto ospitare a casa vostra dove li avete messi???Credo proprio tra i rifiuti Campani!!!Credo molto che avete scelto i migliori amici x poi in futuro finir anche a letto!!!Questo è poko ma sicurissimo!Vi ho pur visti ieri alla festa!Son stato buono!Quindi ora sapete i nomi degli anonimi!!!Non capisco il perchè!Mi avete deluso veramente!!Vi penso sempre!Ma se voi vi comportate cosi con me...specialmente Dan!!

Los 3novios ha detto...

#Ciao Dino, sei sempre di un equilibrio straordinario!
# Andros, grazie per quello che scrivi. Non usiamo spesso msn, ma faremo uno strappo x conoscerti.
#Caro anonimo, sei a stato a casa nostra ed evidentemente non riesci a rassegnarti al fatto che le nostre intenzioni son ben diverse dalle tue. Che ci possiamo fare? Non dobbiamo aggiugere nulla al silenzio che già riserviamo da tempo ai tuoi "strani" sms, che ora finalmente appaiono per quello che sono sempre stati. Non prendertela e ...Buona fortuna!

Anonimo ha detto...

Ringrazio Dino per i graditissimi auguri, e concordo con lui, e come ha sottolineato anche ser, il suo grande equilibrio che dimostra sempre nei suoi interventi che, leggo con piacere.
a presto, Dav

Anonimo ha detto...

Amici vi mando un abbraccio...e non date retta a quelle male lingue....siete degli amici fantastici....
Baci.

Faby

Sweetlove ha detto...

Ma che è tutto stò casino??? TripliceKisssssssss

Andrew ha detto...

Purtroppo c'è un grande pregiudizio ed una grande diffidenza generale rispetto alle coppie costituite da persone con una bella differenza d'età. Io ne ho fatto parte e posso dire che ciò che si dice intorno ad esse son solo dicerie e luoghi comuni. Purtroppo permane la diffidenza sia dalle persone più grandi rispetto ai miei coetanei che viceversa, ancora legati ai deleteri stereotipi del ventenne idiota e un pò puttana e dell'uomo di mezza età frustrato e "finito".
Stronzate. Ma bisogna combattere, confrontarsi e scontrarsi, stringendo i denti, anche in quest'ennesima battaglia.

Un bacio...

Los 3novios ha detto...

# Ciao Faby! Tra(nquilla),certe cose non ci turbano. Grazie x la testimonianza che credo non valga essendo tu amica da tanti anni e, x giunta, non virtuale.Un bacione da tutti e 3 +Lupetto.
#andrew, hai perfettamente ragione. Forse perchè dobbiamo fare i conti con troppi pregiudizi altrui (gay in troppia e di differente età), alla fine tiriamo dritti per la nostra strada che rimane per noi meravigliosa e tutta da costruire.Triplice bacio!
# Anonimi,sweet,T, ... (silenzio).