venerdì, maggio 18, 2007

Svizzera


Già venerdì. Ora che è iniziata la bella stagione non c'è tempo per battere la fiacca: feste ed incontri si moltiplicano. L' abbraccio con Isa, previsto per la settimana prossima, slitterà quasi inesorabilmente di 7 giorni. Giovedì 24, al Lido Riva Caccia di Lugano, serata lounge organizzata da Collegati, Collettivo LG ticinese, e sabato 26 grande notte bianca di Locarno con il Priscilla Transfer's di Imbarco immediato. Alla notte bianca locarnese non mancheremo sicuramente, mentre snobberemo quella comasca del 16 giugno,vista la tremenda esperienza dello scorso anno. Non siamo particolarmente amanti della mondanità, noi novios, ma ci piacciono le allegre feste di piazza, dove si può incontrare gente simpatica e stimolante all'aperto e non in locali affollati e pericolosamente rumorosi in cui ci si rifugia l'inverno. Le serate calde, profumate di questa primavera avanzata favoriscono la voglia di socializzare. Ne abbiamo bisogno perchè il resto della settimana trascorre al ritmo stressante del lavoro e la sera non abbiamo voglia di uscire, preferendo condividere tra noi le poche ore a disposizione, prima del necessario riposo, parlando, rilassandoci, coccolandoci ed amandoci. Potrebbe sembrare una scelta egoistica e di chiusura, in realtà la nostra casa è sempre aperta agli amici e, comunque ,una troppia richiede necessariamente del tempo da vivere insieme. Tutti e tre, altrimenti che troppia è? Il tempo (e anche lo spazio) è necessario in ogni relazione d'amore (e non solo) e più si è, come nel nostro caso, più ne occorre e, come noiosamente ripetiamo, non ci basta mai, tanto che ci rincorriamo via sms (come già documentato) nelle lunghe ore di separazione. Da qualche tempo poi i miei compa, godendo ora di tecnologie più sofisticate, hanno preso l'abitudine di inviare mms con istantanee fantasiose, giusto per alimentare, come se ce ne fosse bisogno, il desiderio. Si tratta ovviamente di foto particolari di cui sarebbe meglio non fare pudicamente menzione, ma questa è la nostra vita di tutti i giorni. E poi quanti di voi sono innamorati, faranno altrettanto! Una vita dispendiosa di energie esige una cura particolare dell'alimentazione e qui, purtroppo, siamo deficitari. Il pranzo è sempre fast e fuori casa, la cena non sempre curata (beh, un po' per colpa mia), se non quando ci sono gli amici. Modan ha la pessima abitudine, forse tipica della sua generazione, di riempirsi di schifezze di ogni genere, salvo poi lamentarsi dei mal di pancia ricorrenti. Moen, invece,un tempo viveva di riso e pasta in abbondanza, ma da ormai quasi due anni si accontenta di amore e sesso, tanto che gli abbiamo dovuto imporre almeno la dieta del sopravvivente. Per quel che mi riguarda sono un abitudinario: tre cubi di ghiaccio e un balla(ntine's) e sono a posto.
Siamo però felici e questo ci basta.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao...vi scrivo per farvi i miei complimenti...siete bellissimi, nn sto dicendo solo fisicamente ma anche internamente....a me basterebbe trovare una persona da amare e che mi ami...continuate così Un bacio a tutti e tre!!! Yul

ziomario ha detto...

16 Giugno notte bianca a Como????? Ma davvero???? Oddio giuro che non lo sapevo proprio... beh vista l'esperienza dello scorso anno, sicuramente non ci andrò, a meno che il Tato non mi trascini per quei pochi capelli che mi sono rimasti...
Sicuramente, non mancherò a quella di Locarno, e sicuramente sarò con gli amici e amiche di Imbarco,sul Priscilla transfert. Chissà se quest'anno ci lasceranno salire sul tetto di Priscilla... sarebbe troppo bello ballare sul tetto di un bus :-)
ci vediamo

Anonimo ha detto...

ed io vado controcorrente.... al 16 giugno vado al pride di roma...
paolo

Federico ha detto...

Ho capito che è meglio non seguire la vostra dieta alimentare per non soccombere, raccontatemi invece se sarete anche voi sul tetto del Priscilla in modo da riconoscervi.
Ciao e un triplice bacio
fede

chiarachemistry ha detto...

Ma uffa!!!:-)Perché boicottate tutti la notte bianca di Como? Io sono là a suonare con il mio gruppo quella notte, alle 23 circa in via milano...Honky Tonky's è il nostro nome...Zio Mario tu che ami la musica non puoi mancare:-)

comasco ha detto...

Io c'ero lo scorso anno alla notte bianca di Como e, dopo l'incubo del ritorno a casa dovuto alla vergognosa organizzazione ciellina, ho giurato a me stesso di starne alla larga finchè fatti diversi per almeno 3 anni consecutivi non mi convinceranno a cambiare idea.

Tonino ha detto...

Magari anche qui ci fosse tanta vita, invece dobbiamo accontentarci di squallidi momenti di incontro.Voi avete anche la possibilità di scegliere. Divertitevi anche per me.