lunedì, gennaio 28, 2008

Firmiamo subito per salvare 2 ragazzi iraniani



Questa volta possiamo fare di più. Quello che non siamo riusciti a fare per Makwan Moloudzadeh dobbiamo ottenerlo per Hamzeh Chavi e Loghman Hamzehpour, due ragazzi di appena 18 e 19 anni arrestati lo scorso 23 gennaio in Iran. Hanno confessato sotto tortura di essere omosessuali e di amarsi ed ora anche per loro, come già per Makwan, si prepara la forca.


Tentiamo di SALVARLI firmando la petizione di EveryOne ,


destinata a figure istituzionali che vanno dall'Onu al presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad e al suo ministro della Giustizia, dalle ambasciate a organismi Ue quali la presidenza del Parlamento europeo e della Commissione Ue.

Stranamente tra le tante istituzioni non c'è la Chiesa cattolica, così potente e interessata a difendere la vita. Ogni vita umana, come il card.Ruini insegna. Forse anche al Vicariato di Roma andrebbe copia della petizione...

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Fatto. Grazie per la notizia. Mel

Anonimo ha detto...

Fatto.Grazie x la notizia. Teo

Zorba ha detto...

Non potevo non farlo.ho firmato anche io e ora provo a inoltrarlo per la pubblicizzazione