lunedì, gennaio 04, 2010

4 Gennaio 2010




2010! L'anno nuovo è cominciato in paradiso ,a Tellaro, una bellissima località vicino Lerici. Non potevano mancare gli angeli, che per noi sono gli amici di sempre,Luci, Mau & Fab, (il padrone di casa), coi quali abbiamo già condiviso tanti momenti belli e brutti negli ultimi 20 anni e più.
La sera, anzi la notte dopo il lavoro, ci raggiungevano Temi, chef del ristorante lambito dalla mareggiata nella foto 2, e Marzia, sua assistente, amiche già citate in queste pagine.
Niente esagerazioni, ma tanti momenti di allegria e simpatia a partire dal cenone, preparato a casa da Luci ed En, perchè, partiti dopo il lavoro di dan e mau, siamo arrivati a destinazione appena in tempo per festeggiare la mezzanotte.
Il primo giorno dell'anno gita a Manarola (foto4), la prima delle 5 terre venendo da La Spezia, famosa anche per la "Via dell'amore" (foto3) che la collega a Riomaggiore. Farinata di ceci, focaccia, acciughe e sciacchetrà ci hanno rimesso in forze, dopo il vento meraviglioso che ci ha accompagnato lungo tutta la passeggiata. Perl'occasione Lupetta è stata costretta ad indossare il k-way per ripararsi dalla forte mareggiata (1).
Sono stati pochi giorni ma molto intensi, durante i quali noi, tres ,abbiamo dormito davvero poco, avendo bisogno di festeggiare il nuovo anno nel modo migliore che sappiamo. Forse anche per quello ci siamo abbandonati ai piaceri della tavola. Siamo tornati nel caratteristico borgo di Giuncano per gli sgabei, la costata di chianina e la "tipica" cinta senese, con la scusa di portarci Lupetto.
Il pranzo preparato da Temi per salutare la partenza della compagnia ha concluso magistralmente la vacanza: spaghetti allo scoglio,oratona, triglie e carciofini fritti. Da leccarsi i baffi. Letteralmente.
Niente di eccezionale , ma giorni meravigliosi di affiatamento e di amore hanno segnato questo inizio d'anno. Non ci occorre molto per stare bene ed essere felici: ci basta stare insieme, famiglia al completo, con gli amici più cari che sanno condividere davvero "nella cattiva e nella buona sorte" . E soprattutto sopportare le nostre "fughe" improvvise ed anche gli eventuali disturbi notturni.
Grazie a voi che siete passati di qua coi vostri auguri che naturalmente ricambiamo. Grazie a Paola, alla comasca Katia e a lurkatore storico (bellissima poesia!), nostri nuovi amici.
Un abbraccio a tutti!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ser , mi fai sempre commuovere con i tuoi post.. tu hai un dono bellissimo.. raccontare i tuoi momenti di vita.. giornalieri in una bellezza incredibile... starei ore a leggerti..E che tutti e tre siete meravigliosi, e riuscite a contornarvi di persone, che vi vogliono tanto bene.. La famiglia e l'unione sono cose meravigliose.. e saper apprezzare le cose semplici.. ciao carissimo baci .. Barbara

SkraM ha detto...

mamma mia quante cose buone da mangiare ehehe

non ho mai visitato le cinque terre chissa se prima o poi ci andro... dicono tutti che siano molto belle...

Ancora tanti auguri a voi tres :)

I'M SO GUY ha detto...

Wow che mareggiata!!! ..... Baci belli! :)

Gabriele ha detto...

Odio il vento!!!:( però avete visitato bellissimi posti...chissà se un giorno troverò il modo di andare!!!!
Ancora tanti auguri!!!
Gabri