lunedì, gennaio 11, 2010

Il miracolo del sesso



Certo che il sesso è bello,no? C'è forse un altro esercizio umano che consente di raggiungere uguale piacere ed insieme toccare i vertici dell'abbandono fino a confondersi totalmente nell'altro diventando da tre (nel nostro caso) una sola persona? Fare sesso è arte, richiede la stessa fantasia ed abilità dell'artista che crea la sua opera impegnando tutto se stesso. Il risultato è sempre qualcosa di nuovo , irripetibile nella sua unicità. Non sto a fare la solita distinzione tra il fare sesso e fare l'amore: un capolavoro nasce dalla conoscenza profonda degli elementi in gioco, altrimenti è solo esercizio , allenamento fine a se stesso, piacevole sicuramente, ma senza uno scopo significante. L'arte di qualsiasi tipo invece mira alla realizzazione del Bello, dell'Unicum. E' un continuo rincorrere la perfezione, il massimo del risultato. Non ci si accontenta : si sperimenta all'infinito, intuendo che c'è sempre un di più. Il sesso è comunicazione, incontro tra persone. Il suo culmine è il raggiungimento dell'Armonia che è accordo, piena e profonda corrispondenza di anime e corpi. Descritto così fa quasi paura, perchè pare qualcosa di difficile, quasi irraggiungibile, comunque lontano dalla nostra portata di uomini normali. Se non fosse che è l'Amore a rendere possibile la magia, o miracolo che dir si voglia. E' l'Amore a guidare la passione che trasforma tutti noi, normali, in artisti .L'orgasmo non è mai uguale, è sempre diverso, sempre nuovo, sempre straordinario anche quando le condizioni non sono del tutto favorevoli.
L' incontro armonico tra le persone impegna in una evoluzione infinita, così come qualsiasi artista raggiunge la maturità nel tempo, senza cedere alla ripetitività di se sesso e nemmeno all'abitudine dei soggetti che più ama.
C'è forse qualcosa di ugualmente intenso e bello nella nostra esperienza? Forse, se un paradiso c'è, l'orgasmo è l'anticipazione dello stato permanente che ci attende. Stra-bello no?

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Spiegato così non posso che essere d'accordo. Il paradiso può attendere? Ma no...che dico...ci voglio volare subitooooooooooo...ehehehhe---alias.

Gabriele ha detto...

Bellissimo post!!!! senza parole!!! Anche io penso che l'orgasmo sia solo un'anticipazione di quanto di più bello possa esserci!!!
Buona Settimana
Gabriele

Anonimo ha detto...

Riprendo Gabirele, l'orgasmo è bello, ma quello che dice Ser nel post è diverso è l'unione massima tar corpi,Mente, penso che non ci sia nulla d ipiù bello, la cosa più difficile è riuscire a trovare quello che dici TU,,,LA testa e la prima cosa da conivolgere e piano ppiano arrivi a Toccare sensazioni stupende..a VIVERSI..Ma Sr tu pensi che ci siano così tanti artisti?? no non ce ne sono secondo me... Lo ridico L'amore si fa prima con la testa e poi con il resto.. è tutto un coinvolgimento, ogni particella dl nostro corpo dovrebbe partecipare.. Gusto, Tatto, Olfatto. Sfido tanta gente a dire che provano quello che tu hai elencato .un bacio.. Barbara
P.S. sarebbe troppo erotico :-))spiegare come si vivono certe sensazioni...

Anonimo ha detto...

Passato solo per un saluto....non ho letto neanche mezzo periodo di quello che avete scritto anche se l'argomento visto dal titolo risulterebbe interessante. devo correre a lavoro. Baci Dino e a domani

88Adam ha detto...

Il sesso è meraviglioso, eppure il sesso senza passione si riduce ad un esercizio fisico stancante.

Anonimo ha detto...

bho.... il sesso è davvero così EXTRA tutto?? non saprei.. l'abbandono al piacere e al compagno pure? bho .. non saprei.. già solo il fatto di mettere della plastica tra me e un altro per fare finta di sentirlo attraverso uno strato trasparente è un non contatto.. si finge di abbandonarsi ma in realtà è la sfiducia che regna..
Sergio

varesex ha detto...

Stupendo, stupendo, stupendo....sarebbe bello se esistesse il paradiso il vostro paradiso .... con l'anticipazione dello stato permanente :) . A dire il vero, ultimamente sto apprezzando e non poco

Rano83 ha detto...

Stra bello è vero. Però è anche uno dei motivi che spesso ci spinge a cambiare partner, cambiare per cambiare, quando forse quello che davvero cambia è dentro di noi.