mercoledì, gennaio 10, 2007

6 gennaio


Ci siamo! Non puntualmente, perchè dipeso da me, è arrivato pure il post del mio compleanno.Volevo iniziare con un grosso GRAZIE a tutti gli amici che sono stati presenti nel "mio" giorno. Ho messo tra virgolette mio perchè sono ancora in causa con la befana e i "magici 3", una scomoda battaglia legale per i diritti d'autore e i CW!Tornando a noi, volevo chiedere in parte scusa per la mia poca presenza; cosa che è stata più forte di me. Potrà sembrare strano per quelli che mi conoscono (anche se non molto), ma la mia timidezza esce allo scoperto in queste situazioni. Non è facile stare in mezzo a tutte quelle persone che sono lì per te! Mi frena! Tento di essere solo un ombra.Detto questo, ovviamente la cosa che mi ha reso più felice è proprio la vostra presenza.In questo mio compleanno ho potuto rivedere persone già viste a capodanno, scoprendo tra le altre cose, che la sorellina Concy è pure residente nel quartiere vicino al mio. Anche lei è dotata di doti intrattenitrici come l'ormai testata e affermata Sil.Dopo un paio di ore di chiacchiere è arrivato il mio momento: il più imbarazzante di tutti!Non so perchè mi prende così, ma è come se volessi sprofondare! Quel pensiero, quel gesto dei miei amici che tengo tra le mani pesa tonnellate! Non si potrebbe abolire la pratica dell'apertura regali pubblica?! Penso che ognuno abbia il bisogno e la voglia di realizzare anche il minimo particolare di quello che tiene per le mani.Dopo questa usanza, vengo riposto nell' ex camera da letto, senza spiegazioni, fatto accucciare su una panca di legno. Richiamato all' ordine, mi avvio nella sala buia, illuminata dalle candele messe su una splendida torta. Veramente splendida! Bella nelle rifiniture (anche nel sapore), ma la cosa che mi ha colpito di più è stato il centro della torta: una mia foto scattata da ser quest'estate al mare. Sono rimasto di stucco, preso da tachicardia per l'emozione, sono riuscito a rivolgermi a en che era lì alla mia sinistra con un: "è bellissima!".L'emozione era altissima. So quanto ci si tiene alle foto e so che non è stata messa a caso. Sapere che i miei due amori hanno trascorso del tempo dietro a centinaia di mie foto per cercare quella giusta, mi rende l'omino più felice del mondo! Mi sembra di essere lì nello schermo a guardare i loro occhi attenti su di me!Dopo queste dolcezze private, sono arrivate quelle pubbliche... Uhmmmm che buona la torta! Non ne è avanzata neanche un pezzetto. Farcita alla grande, era ottima anche nel sapore.La serata é continuata tra giochi e scherzi, chiacchiere e pettegolezzi.Alla fine come l'ultimo bicchiere di champagne è finito anche il mio compleanno, lasciandomi un bellissimo ricordo di questo ventiduesimo traguardo.Un Grosso Abbraccio a Tutti!!
Dan

2 commenti:

Los 3novios ha detto...

Mi piace sempre osservarti a tua insaputa e godere dei gesti e degli sguardi che rivelano i tuoi stati d'animo.Specie quando cerchi di frenare le emozioni che ti sconvolgono dentro, assumendo quell'aria esteriore di uomo "duro e vissuto".Sprizzi simpatia addosso a chiunque ti avvicini, anche nei momenti di forte imbarazzo.
Non c'è da aggiungere altro al già detto e scritto: En ed io abbiamo trovato in te, omino prezioso,quel completamento che senza sapere speravamo.Ci abbiamo impiegato quasi la tua età a prepararci al tuo arrivo! Lo stupore per quanto ci sta accadendo, anzichè diminuire, cresce vertiginosamente come il troppi'amore che ci conduce a superare limiti che pensavamo insuperabili. Grazie,mogriss, tatmo!ser

melchis cavaliere ha detto...

Auguri, in ritardo! :-)