giovedì, settembre 06, 2007

Serata a Cermenate


Pienone ierisera all'Amandla di Cermenate per il previsto incontro Queer di Como. Di gran lunga superiore la presenza femminile, a conferma della forte spinta in avanti su tutti i fronti delle lesbiche che sembrano ormai più determinate dei maschi nel voler uscire dai ghetti troppo stretti nei quali sono state confinate per secoli, a differenza dei gay forse per la maggior parte ancora bisognosi di rassicuranti spazi in cui esercitare il proprio "essere" nell'ombra. Non posso raccontarvi quanto si è detto e discusso perchè l'Amandla, pub simpatico e friendly, non si è rivelato ambiente idoneo per una conversazione tra molti. Credo, ascoltati anche i novios, di aver compreso che nei più c'è l'esigenza di incontrarsi e conoscersi, constatare che anche nella desolata Como ci siamo e siamo tanti e quindi siamo "più normali" di quanto si possa credere. Nessuna grande pretesa di cambiare il mondo e la società, bensì, molto più semplicemente, c'è la voglia di vivere serenamente la nostra realtà senza etichette e soprattutto senza problemi in più rispetto a quelli che la vita e la situazione contingente impongono. Questo è il motivo per cui è fondamentale conoscersi e confrontarsi, aiutandoci anche, nel caso fosse necessario, a recuperare pienamente quell'umanità che i ritmi e gli obiettivi imposti dalla società vorrebbero soffocare. La consapevolezza di essere cittadini come tutti gli altri potrà in seguito determinare i singoli ed eventualmente il gruppo ad un impegno politico più serio e costante per rendere l'esistenza dignitosa per tutti e perciò vivibile.

Ci ritroveremo il 21 p.v. in un altro luogo già individuato a Como, ma stiamo già pensando a momenti di socializzazione, perchè uscire dall'isolamento e soprattutto dalla ghettizzazione di certi ambienti ci pare il primo passo da compiere.

2 commenti:

Ulisse ha detto...

Ieri sono stato piacevolmente sorpreso dalle molte persone presenti. Vedremo se sarà un nuovo inizio di qualcosa di concreto, qualcosa che sia presente sul territorio con iniziative culturali, politiche, sociali, ludiche oppure solo una parentesi. Spero ovviamente nella prima ipotesi.

ziomario ha detto...

Anche io sono rimasto piacevolmente sorpreso!!! Non mi sarei mai aspettato un così grande successo al primo appuntamento "ufficiale". Ad ogni modo, speriamo che l'entusiasmo non si plachi subito e che questa possa essere la volta buona per un bel gruppo d'aggregazione....